Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Psicologia di comunità B (studenti E-N)

Oggetto:

Community psychology (students E-N)

Oggetto:

Anno accademico 2022/2023

Codice attività didattica
PSI0374
Docente
Angela Fedi (Titolare del corso)
Corso di studio
Scienze e tecniche psicologiche
Anno
3° anno
Periodo
Secondo semestre
Tipologia
Fondamentale
Crediti/Valenza
10 (60 ore)
SSD attività didattica
M-PSI/05 - psicologia sociale
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
esame orale (verbalizzante)
Prerequisiti

Basi in psicologia generale, sociale e clinica.

Basic knowledge of general psychology, social and clinical psychology.
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Assunto di base della psicologia di comunità è che il comportamento degli individui sia meglio compreso se analizzato in relazione ai contesti sociali che ne caratterizzano la vita quotidiana. Questa disciplina è contraddistinta da un'ottica proattiva che cerca di prevenire il disagio e promuovere il benessere degli individui. Il suo oggetto di studio si colloca nell'interfaccia tra la persona e l'ambiente.

Date queste premesse, obiettivo generale dell'insegnamento è fornire strumenti concettuali e metodologici che consentano di sviluppare le capacità di lettura dei processi psicosociali e di individuare possibili forme di intervento, in cui l'unità di analisi è la "persona nel contesto". Nello specifico, al termine dell'insegnamento gli studenti devono:

a)      conoscere i principali modelli teorici e gli strumenti metodologici a cui fa riferimento la psicologia di comunità;

b)      essere in grado di utilizzare le teorie di riferimento e gli strumenti metodologici caratteristici di questa disciplina, al fine di leggere il contesto socio-ambientale e progettare interventi di prevenzione e/o promozione del benessere;

c)      dimostrare, in sede di esame, di padroneggiare i costrutti della psicologia di comunità sia dal punto di vista teorico, sia in quanto strumenti e guida per gli interventi psicosociali. Ci si attende inoltre che al termine del percorso lo studente dimostri di aver individuato i principali elementi che caratterizzano una relazione efficace tra individuo e contesto (vedi: sostegno sociale, reti sociali, attaccamento al luogo, senso di comunità).

Basic assumption of Community Psychology is that individuals' behaviour is better understood when analysed in relation to social contexts that characterize their daily life. This discipline is characterized by proactive perspective which seeks to prevent the psychosocial distress and promote the well-being of individuals, and its object of study is the link between the individual and the environment. Strating from this basis, the aim of the class is to provide conceptual and methodological tools that can develop the ability to analyse psychosocial processes and identify possible forms of intervention, whose focus is the "person in context". Specifically, at the end of the teaching students should:

a)      know the main theoretical models and the methodological tools of community psychology;

b)      be able to use theories and methodological tools that characterize this discipline, in order to analyse the socio-environmental context and to design interventions to prevent psychosocial distress and/or to promote psychosocial well-being;

c)    demonstrate to manage the constructs of community psychology and know the possible areas of intervention of this discipline. Furthermore, students are expected to be able to identify the main elements that characterise the relationship between the individual and the context (i.e.,  social support, social network, place attachment, sense of community).

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Lo studente/la studentessa deve saper dimostrare di conoscere i principali modelli teorici caratterizzanti la disciplina e di collegare tra loro i diversi riferimenti teorico-concettuali, sapendo coglierne le specificità e le similarità. Rilevante sarà inoltre la capacità di analisi critica, così come la capacità di individuare possibili forme di intervento ancorate ai contesti locali e sociali.

Conoscenza e capacità di comprensione

Al termine dell'insegnamento lo/a studente/essa dovrà:

  • conoscere i principali modelli teorici alla base della disciplina;
  • conoscere i principali strumenti di ricerca e di intervento coerenti con la prospettiva epistemologica della disciplina;

Abilità comunicative

Al termine dell'insegnamento lo/a studente/essa dovrà saper utilizzare in modo corretto e appropriato i principali termini che contraddistinguono l'approccio della psicologia di comunità

Autonomia di giudizio

Al termine dell'insegnamento lo/a studente/essa dovrà sapere individuare elementi di forza ed elementi di debolezza dei principali approcci caratterizzanti la disciplina.

Students should be able to: know the main theoretical models characterising the discipline and link the different theoretical-conceptual references,  detecting their specificities and similarities. The ability of a critical analysis will be appreciated, as well as the ability to identify forms of intervention anchored in local and social contexts.

Knowledge and understanding skills

At the end of the class students should:

  • know the main theoretical models underlying the discipline
  • know the main research and intervention tools consistent with the epistemological perspective of the discipline

Communicative Skills

At the end of the class, students should know how to use concepts and  terms that characterize the approach of community psychology in a correct and appropriate way

Judgment autonomy

At the end of the class, students should be able to identify strengths and weaknesses of the main approaches characterizing the discipline.

Oggetto:

Programma

L'insegnamento è diretto allo studio dei problemi umani e sociali quali si presentano nella vita della comunità intesa nei suoi aspetti di società civile ed istituzionale, nazionale e locale. La prospettiva di analisi si estende dall'individuo all'organizzazione, attraverso il gruppo, fino alla considerazione della comunità quale luogo fondamentale di interazioni, conflitti e risorse. L'insegnamento, oltre a fornire le basi storiche ed epistemologiche su cui si fondano i principali modelli teorici della psicologia di comunità, approfondirà specificatamente i seguenti argomenti:

  • Fondamenti della psicologia di comunità nella tradizione culturale europea e americana;
  • Connessione della dimensione psichica e sociale;
  • Ricerca-azione;
  • Lavoro di rete e supporto sociale;
  • Modelli di intervento e di prevenzione;
  • Salute come esito di una stretta connessione tra aspetti individuali e dimensioni socio-ambientali

The class aims to the study of human and societal problems as they occur in the life of the community understood in its aspects of civil, institutional, national and local society. The analysis will include the individual and the organization perspective, through considering the community as a fundamental place of interactions, resources and conflicts. The class will provide the historical and epistemological bases underpinning the main theoretical models of CP. Moreover, during the course, the following topics will be specifically examined:

  • Principles of community psychology in the European and American cultural traditions;
  • Interconnection of the psychological and social dimensions
  • Action-research;
  • Networking and social support;
  • Models of prevention and intervention;
  • Health as a result of a close connection between subjective aspects and socio-environmental dimensions.
Oggetto:

Modalità di insegnamento

Per poter ricevere le comunicazioni relative all'insegnamento, è necessario registrarsi nella pagina di presentazione dell'insegnamento.

Le lezioni frontali sono affiancate da modalità di apprendimento attivo. Oltre alle lezioni, sono infatti previsti:

  • utilizzo di materiali video o di altra natura inerenti alle tematiche affrontate a lezione, in modo da favorire la discussione in aula;
  • incontri con professionisti, la cui esperienza può essere per gli studenti un supporto che consente di meglio comprendere finalità, strumenti, metodi e operatività dell'intervento psicosociale.

Tali modalità rendono particolarmente rilevante la continuità della frequenza alle lezioni.

In addition to the lectures:

  • Videos and materials on topics covered in class to promote classroom discussion;
  • Meetings with professionals whose experience can help students better understand the goals, tools, methods, and functioning of psychosocial intervention.
Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame è orale. Verrà valutata la conoscenza dei principali modelli teorici caratterizzanti la disciplina e la capacità di collegare tra loro i diversi riferimenti teorico-concettuali, sapendo coglierne le specificità e le similarità. Particolarmente apprezzata sarà inoltre la capacità di analisi critica, così come l'individuazione di possibili forme di intervento ancorate ai contesti locali e sociali.

L'esame orale si svolge in presenza, fatta salva la possibilità per chi rientra nelle condizioni previste dall'Ateneo, di sostenere l'esame a distanza.

The examination takes place in oral form. Knowledge of the main theoretical models that characterize the discipline will be assessed, as well as the student's ability to relate the various theories and concepts and to grasp their distinctive features and commonalities. Particular appreciation is given to the ability to critically analyze and identify possible forms of intervention that are rooted in the local and social context.

Oggetto:

Attività di supporto

 Ricevimento studenti su appuntamento da concordare via e-mail (angela.fedi@unito.it). In base alla disposizioni vigenti, gli incontri si terranno a distanza o presso il Dipartimento di Psicologia - via Verdi 10 - terzo piano oltre il cortile, corridoio di destra.

Students can make an appointment with the teacher by email (angela.fedi@unito.it). The meeting will take place online or (if possible) in the Department of Psychology - Via Verdi 10 - 3rd floor behind the courtyard, on the right.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Ai fini dell'esame lo studente dovrà prepararsi su 4 testi così suddivisi:

Testi fondamentali:

1) Arcidiacono C., De Piccoli N., Mannarini T., Marta E. (2021). Psicologia di Comunità. Vol 1. Prospettive e concetti chiave. FrancoAngeli, Milano.

2) De Piccoli N. (2007), Individui e contesti in psicologia di comunità, Unicopli, Milano.

3) Colucci F.P., Colombo M., Montali L. (a cura di) (2008). La ricerca-intervento
Prospettive, ambiti e applicazioni
. Il Mulino, Bologna. capitoli 1, 2, 3, 4, e 7

e un testo a scelta tra i seguenti:

1)      Ripamonti E. (2019). Collaborare. Metodi partecipativi per il sociale, Carocci, Roma.

2)      Mannarini T. (2016). Senso di comunità. Come e perché i legami contano, McGraw Hill, Milano.

3)      Amerio P. (2017). Vivere insieme. Comunità e relazioni nella società globale, Il Mulino, Bologna.

I testi (reperibili in biblioteca) per gli studenti in mobilità internazionale che vogliano studiare in inglese, in riferimento al diverso numero di CFU da ottenere, sono:

Textbooks are available in the department library (via Verdi, 10); programs differ in number of credits (CFU) as follows:

 6 CFU:

- Levine M., Perkins D.D., Perkins D.V. (2004), Principles of Community Psychology, Oxford University Press, NY.

 

8 CFU:

- Levine M., Perkins D.D., Perkins D.V. (2004). Principles of Community Psychology, Oxford University Press, NY.

- Zimmerman, Empowerment Theory: Psychological, Organizational and Community Level of Analysis, in J. Rappaport, E. Seidman (eds.) (2000). Handbook of Community Psychology, Kluwer Academic, NY, pg. 43-64.

 

10 CFU:

- Levine M., Perkins D.D., Perkins D.V. (2004). Principles of Community Psychology, Oxford University Press, NY.

- Zimmerman, Empowerment Theory: Psychological, Organizational and Community Level of Analysis, in J. Rappaport, E. Seidman (eds.) (2000). Handbook of Community Psychology, Kluwer Academic, NY, pg. 43-64.

- Maton, K. I., Perkins, D. D., & Saegert, S. (2006). Community psychology at the crossroads: Prospects for interdisciplinary research. American Journal of Community Psychology, 38(1-2), 9-21.

 

 

The handbook by Levine M., Perkins D.D., Perkins D.V. (2004) could be replaced with
Bret Kloos, Jean Hill, Elizabeth Thomas, Abraham Wandersman, Maurice J. Elias and James H. Dalton,
Community Psychology: Linking Individuals and Communities, Third Edition

[last chapter excluded (pdf available)].



Oggetto:

Note

Le modalità di esame ed il programma saranno puntualmente presentati anche durante le prime lezioni. A seguire, la docente non risponderà a mail di studenti e studentesse che chiedono informazioni rintracciabili su questa pagina.

 

The exam procedures and program will be explained in the first lessons. After that, students' e-mails about these topics will not be answered.

 

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/10/2022 alle ore 12:00
    Chiusura registrazione
    30/09/2023 alle ore 12:00
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 19/09/2022 12:50

    Non cliccare qui!