Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Psicologia del lavoro A (studenti A-E)

Oggetto:

Industrial psychology A (A-E students)

Oggetto:

Anno accademico 2023/2024

Codice attività didattica
PSI0021
Docenti
Claudio Giovanni Cortese (Titolare del corso)
Monica Molino (Titolare del corso)
Corso di studio
Scienze e tecniche psicologiche
Anno
3° anno
Periodo
Primo semestre
Tipologia
Fondamentale
Crediti/Valenza
10 (60 ore)
SSD attività didattica
M-PSI/06 - psicologia del lavoro e delle organizzazioni
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
esame scritto (non verbalizzante) più esame orale (verbalizzante)
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Avvisi

Registrazione voto dell'Esonero di Psicologia del lavoro A Psicologia del lavoro A
Oggetto:

Obiettivi formativi

Far conoscere agli studenti e alle studentesse i principali modelli teorici utilizzati per studiare le implicazioni psicologiche dell'esperienza lavorativa (o di non-lavoro), e i principali temi e problemi relativi al rapporto tra individuo, lavoro e organizzazione con particolare riferimento a:

la specificità dello sguardo della psicologia al lavoro e all'organizzazione nel confronto con le altre discipline;

l'evoluzione della psicologia del lavoro e delle organizzazioni;

gli atteggiamenti relativi al lavoro, i percorsi di carriera e le scelte occupazionali;

i comportamenti organizzativi;

la motivazione e la soddisfazione lavorativa;

l'ergonomia fisica e cognitiva;

i rischi psicosociali, il disagio e il benessere nelle organizzazioni;

le dinamiche nei gruppi di lavoro in organizzazione;

l'equilibrio lavoro-famiglia;

i comportamenti di leadership e di followership.

Insegnare l'utilizzo di alcuni strumenti per la ricerca in organizzazione riferita alle variabili del clima organizzativo, della soddisfazione e della motivazione lavorativa, della leadership e della followership; di alcune modalità per la gestione efficace dei gruppi di lavoro.

Mettere gli studenti e le studentesse nella condizione di saper dimostrare:

la capacità di descrivere e interpretare i fenomeni lavorativi a partire dai concetti e costrutti teorici appresi;

la capacità di individuare le possibili ricadute applicative delle teorie studiate;

la capacità di leggere criticamente le dinamiche interpersonali in organizzazione;

la capacità di delineare il profilo di ruolo dello psicologo del lavoro, con riferimento alle diverse ricadute applicative sul fronte della consulenza, della formazione, della selezione, dell'analisi del lavoro e della ricerca.

Have the students learn about the main theoretical models used to study the work issues and the main topics and problems related to the relationship between the individual, work and organisation, with particular reference to:

Historical development of work and organisational psychology;

The peculiarity of psychology in comparison of other disciplines within the framework of work and organisations

Attitudes concerning work, career paths and occupational choices;

Organisational behaviour;

Motivation and work satisfaction;

Physical, cognitive and organizational ergonomics;

Psychosocial risks, stress, burnout and well-being in organisations

Work group dynamics in organization

Work-family balance

Leadership and followership behaviors.

Have the students acquire the use of:

Instruments of research in organizations related to variables of organizational climate; work satisfaction and motivation; leadership and followership. Techniques aimed to an effective team management.

Have the students acquire the ability to:

Describe and interpret work phenomena from the learnt concepts and theoretical constructs;

Identify the possible applications of the studied theories;

Critically address the interpersonal dynamics in organizations;

Shape the profile of the work psychologist, with reference to the different applications in consultancy, training, personnel selection, work analysis and research.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

L’insegnamento si propone di offrire una formazione di base sui contenuti della Psicologia del lavoro e delle organizzazioni, così articolata in base agli indicatori di Dublino.

Conoscenza e capacità di comprensione. Al termine dell'insegnamento, gli studenti e le studentesse saranno in grado di riconoscere le dinamiche psicologiche che caratterizzano l'esperienza lavorativa; descrivere e interpretare fenomeni, processi e modelli organizzativi; utilizzare strumenti per la ricerca in organizzazione riferita alle variabili del clima organizzativo, della soddisfazione e della motivazione lavorativa, della leadership e della followership; comprendere le interazioni presenti all’interno di un gruppo di lavoro; intraprendere un percorso di studio di livello avanzato in ambito psicologia del lavoro e delle organizzazioni.

Autonomia di giudizio. Al termine dell'insegnamento, le studentesse e gli studenti saranno in grado di formulare analizzare e valutare criticamente semplici situazioni organizzative in cui emergono le tematiche presentate nel corso delle lezioni.

Abilità comunicative. Al termine dell'insegnamtno, gli studenti e le studentesse saranno in grado di utilizzare un linguaggio appropriato nel presentare le questioni relative alla Psicologia del lavoro e delle organizzazioni.

The aim of the course is to provide basic training on the contents of the Psychology of Work and Organizations, as articulated according to the Dublin indicators.

Knowledge and understanding skills. At the end of the course, students will be able to recognize the psychological dynamics that characterize the work experience; to describe and interpret organisational phenomena, processes and models; to use tools for research in organisation related to variables of organizational climate, job satisfaction and motivation, leadership and followership; understand the interactions within a working group; undertake a course of advanced study in the field of psychology of work and organizations.

Autonomy of judgment. At the end of the course, students will be able to critically analyze and evaluate simple organizational situations in which emerge the topics presented during the lessons.

Communicative ability. At the end of the course, students will be able to use appropriate language in presenting issues related to the psychology of work and organizations

Oggetto:

Programma

Il programma del corso prevede la trattazione di argomenti relativi alla psicologia del lavoro e alla psicologia delle organizzazioni. Verranno esaminati i processi psicologici individuali che caratterizzano la partecipazione a un'organizzazione, quali l'ingresso in un'organizzazione, l'adattamento alle sue caratteristiche e al suo funzionamento, i problemi che si possono presentare, e l'uscita da essa; simmetricamente, verranno esaminati i processi formali e informali propri dell'organizzazione, quali il reclutamento di nuovi membri, la loro formazione o addestramento, i problemi che possono insorgere nell'interazione tra di loro e con l'organizzazione.

Qui di seguito vengono indicati alcuni degli argomenti su cui verteranno le lezioni (elenco non esaustivo):

(1) adattamento individuale, autoregolazione e comportamento (ad esempio, motivazione, processo decisionale, carriera e ritiro dal lavoro), (2) processi di interazione (ad esempio, leadership, potere, gruppo di lavoro, conflitti e negoziazione, clima e cultura organizzativa), (3) interazione a livello trasversale tra individui e gruppi (ad esempio, salute organizzativa, rischi psico-sociali, sicurezza sul lavoro).

The program of the course includes discussion of topics related to the psychology of work and the psychology of organizations. Individual psychological processes that characterize participation in an organization, such as entry into an organization, adaptation to its characteristics and functioning, the problems that may arise, and exit from it, will be examined; symmetrically, the formal and informal processes of the organization, such as the recruitment of new members, their education or training, the problems that may arise in the interaction between them and with the organization, will be studied.


The following are some of the topics on which the class will focus (non-exhaustive list):


(1) individual adjustment, self-regulation, and behavior (e.g., motivation, decision making, career and retirement), (2) interaction processes (e.g., leadership, power, work group, conflict and negotiation, climate, and organizational culture), (3) individual-group interaction (e.g., organizational health, psychosocial risks, occupational safety).

Oggetto:

Modalità di insegnamento

L'insegnamento prevede lezioni in presenza. Saranno inoltre resi disponibili materiali didattici multimediali (video, letture, casi, questionari, link, ecc.) tramite la piattaforma CampusNet.

The proposed teaching method is face-to-face lessons. Multimedia teaching materials (videos, readings, cases, questionnaires, links, etc.) will also be made available via the CampusNet platform.

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Le modalità di verifica dell'apprendimento sono indicate nelle slide di presentazione dell'insegnamento, pubblicate su CampusNet. Sono previste due modalità tra cui scegliere liberamente in funzione del proprio metodo di studio:

1) Valutazione con pre-esame scritto (detto anche "Esonero") che si terrà nell'utlima lezione (data precisa indicata sulle slide di presentazione dell'insegnamento, pubblicate su CampusNet)

2) Valutazione con esame scritto nei successivi 8 appelli, con successivo breve esame orale (possibile nella medesima data, a valle della correzione dello scritto, o nei successivi appelli).

NB Il programma di studio è il medesimo, e in entrambi i casi l'esame scritto è costituito da 30 domande chiuse con tre alternative di risposta = fino a 15 punti (0.5 punti per ogni risposta corretta - errore non penalizzato) e 3 domande aperte = fino a 18  punti (fino a 6 punti per ciascuna domanda). Punteggio minimo alle domande chiuse: 9 punti.

Examination arrangements for Erasmus students with an English-language programme are agreed with teachers by writing to an e-mail to monica.molino@unito.it.

Oggetto:

Attività di supporto

Rivevimento su appuntamento, da concordare via mail

Student reception by appointment, to be agreed by email

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:
Libro
Titolo:  
Psicologia del lavoro
Anno pubblicazione:  
2016
Editore:  
Raffaello Cortina Editore
Autore:  
Argentero, P., Cortese, C.G.
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Libro
Titolo:  
Psicologia delle organizzazioni
Anno pubblicazione:  
2018
Editore:  
Raffaello Cortina Editore
Autore:  
Argentero, P., Cortese, C.G.
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Libro
Titolo:  
Psicologia della conciliazione lavoro-famiglia
Anno pubblicazione:  
2014
Editore:  
Raffaello Cortina Editore
Autore:  
Ghislieri, C., Colombo, L.
Capitoli:  
1, 2, 3 e 4
Obbligatorio:  
Si
Oggetto:

Slide delle lezioni (resi disponibili online dai docenti mediante piattaforma CampusNet)

Instead of Italian program, Erasmus students can study the following English program:

1)      Chmiel (2008) (ed.) Introduction to Work and Organizational Psychology: A European Perspective (2nd Revised edition), Blackwell, London

2)      Ten Brummelhuis, L.L., & Bakker, A.B. (2012). A resource perspective on the work-home interface: The work-home resources model. American Psychologist, 67, 545-556. (Dowloadable from http://www.arnoldbakker.com/articles.php)

3)      Bakker, A.B., & Demerouti, E. (2021). Job Demands-;Resources theory: Taking stock and looking forward. Journal of Occupational Health Psychology, 22(3), 273-285. (Downloadable from https://www.arnoldbakker.com/_files/ugd/0c8ba3_7ed2bc982a8146eab90a2eec00b1993c.pdfopen_in_new).



Registrazione
  • Chiusa
    Apertura registrazione
    01/09/2023 alle ore 08:00
    Chiusura registrazione
    09/01/2024 alle ore 23:55
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 28/12/2023 21:02

    Location: https://www.triennalepsicologia.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!